Mocassini da uomo, una scarpa che ha fatto la storia.

Mocassini da uomo, una scarpa che ha fatto la storia.

Storia e successi dei mocassini da uomo, una calzatura dal fascino intramontabile

I mocassini sono una calzatura che non può mancare nell’armadio maschile. Pratici ed originali, donano personalità a qualsiasi tipologia di outfit. La loro è una storia antica e di successo, che si rinnova ancora oggi. Saveone omaggia lo stile intramontabile dei mocassini con dei modelli made in Italy interamente lavorati a mano da esperti artigiani.

Se c’è una calzatura da uomo capace di incarnare il senso di libertà e di originalità che caratterizzano la primavera e l’estate, questa è senza dubbio il mocassino. Con le sue linee uniche e la sua impagabile morbidezza, è una scarpa che si è rivelata capace di attraversare i secoli, conservando la propria unicità ma adattandosi ai diversi stili. Oggi i mocassini sono un must have del guardaroba maschile, perfetti da indossare in abbinamento ad outfit casual ma adatti anche a soluzioni più eleganti. Ma da dove nasce il successo di questa calzatura dall’animo versatile?

Dagli indiani d’America alle passerelle contemporanee: la lunga storia dei mocassini

Quella dei mocassini, in realtà, è una storia davvero lunga, le cui origini sono incerte e confuse, come spesso accade per oggetti divenuti iconici. La sfida sulla paternità del mocassino vede contrapporsi due popolazioni piuttosto particolari: gli indiani d’America e i lapponi. Entrambe svilupparono delle rudimentali calzature che avevano in embrione le caratteristiche dei futuri mocassini. E lo fecero praticamente in contemporanea, pur non avendo contatti tra loro. Sia gli indiani d’America che i lapponi, infatti, quando partivano per le loro lunghe battute di cacia, avvolgevano i piedi in un unico pezzo di pelle (daino per i nativi americani, cuoio per i nordeuropei), che doveva possedere tre caratteristiche: leggerezza, morbidezza e resistenza. Proprio come un mocassino.

Per vedere questa rudimentale calzatura trasformata in una vera e propria scarpa di tendenza, però, bisogna attendere diversi secoli ed arrivare agli anni ’30 del 1900, quando la GH Bass, azienda statunitense produttrice di stivali, lancia sul mercato i loafer, cioè i moderni mocassini da uomo. È un vero boom, trainato anche da un testimonial davvero d’eccezione: Fred Astaire. Il ballerino, infatti, indossa i mocassini durante le sue esibizioni di tip tap, consacrandoli a vera e propria icona della moda maschile. Da allora, queste calzature non sono più sparite dalle passerelle della moda uomo, riuscendo sempre a reinventarsi. Oggi, ne esistono diversi modelli, adatti a tutte le esigenze.

I mocassini made in Italy firmati Saveone

Anche Saveone, nelle sue collezioni, non rinuncia mai ad inserire dei modelli di mocassino che possano soddisfare uomini amanti dello stile e della praticità, che non rinunciano ad un tocco originale anche quando sono sul lavoro o quando si concedono un look casual. La punta di diamante dei loafer firmati Saveone è senza dubbio il modello Pablo, ispirato ala classica pantofola. Si tratta di una calzatura interamente made in Italy, realizzata nel distretto produttivo di Caserta, patria italiana dei calzaturifici artigianali. Proposta in due versioni, in pelle o scamosciato, è una scarpa pregiata, impreziosita da un’attenta lavorazione a mano. Le linee sono semplici, arricchite da frangia e nappine; le colorazioni disponibili spaziano dal classico testa di moro, agli sfiziosi verde e tabacco. Inoltre, per la stagione in arrivo, Saveone ha in cantiere il lancio di un nuovo modello di mocassini: il modello College, dall’animo più elegante e raffinato.

ASSISTENZA 24 H

Puoi contattarci in qualsiasi momento e saremo felici di risponderti il prima possibile:

whatsapp

+39 391364596

email

support@saveone.it