Questa chiusura di 2020 si sta rivelando un periodo molto fertile per Saveone. Pieno di novità, di progetti, di investimenti. Non stiamo un attimo con le mani in mano, ma d’altra parte chi si ferma è perduto, soprattutto in un momento così difficile a livello globale. E personalmente, da quando ho iniziato questa avventura, scegliendo di puntare su di me, sul mio talento e sul mondo della moda, non ho mai smesso di insistere.

Chi pensava che Saveone fosse un fuoco di paglia, si è dovuto ricredere. Oggi siamo un brand amato, in continua crescita e in costante sviluppo. Siete sempre di più a sceglierci con soddisfazione. E in mezzo a tutto questo movimento di idee e di progetti, sento il bisogno di buttare giù qualche riga in prima persona, per raccontarvi quali sono le intuizioni e i valori che mi hanno ispirato in questa avventura, e continuano ad essere il motore di Saveone.

 

Moda made in Italy a prezzi accessibili 

Il made in Italy, prima di tutto. Ma quello vero, a 360 gradi, che non scende a compromessi. Le collezioni Saveone sono italiane dall’inizio alla fine. Perché italiane sono le materie prime e italiani sono gli artigiani che le confezionano. Per non parlare del disegno dei modelli, di cui ci occupiamo direttamente io e Valerio, mio amico e socio. D’altronde, se davvero vuoi vendere made in Italy senza prendere in giro nessuno devi fare così: garantire che ogni capo sia al 100% nato e sviluppato in Italia. E noi riusciamo a farlo anche mantenendo dei prezzi accessibili a tutti, perché abbiamo completamente azzerato i passaggi intermedi: ogni abito o accessorio passa direttamente dal produttore al cliente finale. Crediamo talmente tanto in questa filosofia che continueremo ad investire in questa direzione. Ve lo anticipo, per il 2021 stiamo lavorando a delle collezioni speciali in collaborazione con aziende e stilisti che lavorano solo made in Italy.

 

Stile adatto ad ogni uomo, in ogni occasione 

L’altro pilastro su cui ho sempre è la versatilità delle proposte Saveone. Il nostro obiettivo è parlare a tutti gli uomini e dargli la possibilità di trovare capi adatti a tutte le situazioni: lavoro, tempo libero, occasioni speciali. Ogni uomo, senza distinzione di stile o età, deve poter vestire con il made in Italy firmato Saveone. È la stessa idea che cerchiamo di trasmettere in tutte le nostre campagne di comunicazione e marketing, con le quali caliamo i vestiti nella quotidianità, in situazioni che si vivono tutti i giorni. Secondo qualcuno, questa aspirazione ad essere trasversali è spia di poca personalità. La verità è proprio l’opposto, perché è segno di forza: produciamo di più, nella convinzione che comunque i prodotti andranno a ruba. E poi facciamo anche un favore a molte donne, che avranno maggiore facilità a trovare il regalo giusto per il loro uomo.

Investire senza paura 

L’ho detto all’inizio: da quando è nato, Saveone non si è mai fermato. Investire è stata la parola d’ordine di questi anni e continua ad esserlo. Collezione dopo collezione, ad esempio, abbiamo perfezionato la logistica, ottimizzando i processi e la gestione del magazzino e delle taglie, migliorando i tempi di produzione e consegna, implementando il tracking degli ordini. Tutto questo si traduce in un migliore servizio reso ai clienti, che affianchiamo anche con un’assistenza attiva 7 giorni su 7. Abbiamo investito tantissimo anche nella ricerca, per proporre linee di moda sempre migliori, sia a livello di tessuti, che di stile e lavorazione. E ricercare, per noi, significa anche aprirsi all’ecosostenibilità, quindi utilizzare tessuti che possano entrare nel circuito del riciclo e quindi non gravare sull’ambiente. Per finire con il comparto comunicazione, a cui abbiamo dedicato e dedichiamo grandi sforzi nella consapevolezza che è uno strumento fondamentale per dialogare con le persone. Prossima tappa? Il sogno di una vita: due store fisici, uno a Roma e l’altro a Milano. Ne riparleremo presto.